Lasciateci partecipare. Riuso e disseminazione del sapere educativo, scientifico e culturale attraverso Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap

  • Iolanda Pensa
Parole chiave: Accesso alla conoscenza, Educazione, Cultura, Ricerca, Software e contenuti liberi

Abstract

Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap sono banche dati e siti Internet collaborativi internazionali, che permettono a tutti i cittadini di avere accesso al sapere e di partecipare alla costruzione di una conoscenza libera, ovvero aperta e collaborativa in oltre 300 lingue. “Aperto” significa che tutti i contenuti prodotti e diffusi attraverso queste piattaforme possono essere modificati e riutilizzati da tutti anche per usi commerciali. “Collaborativo” significa che questi progetti invitano ciascuno a contribuire, si basano su fonti esistenti e disseminano e danno grande visibilità a testi, immagini, contenuti multimediali e dati. Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap sono attualmente i più grandi esempi di come l’apertura dei contenuti e l’interoperabilità nutrano l’impegno civico, rendano possibile il riutilizzo virtuoso dei contenuti della ricerca e della cultura e permettano alle comunità del mondo di contribuire alla citizen science; i dati aperti di questi progetti sono inoltre uno strumento e un oggetto di studio per i ricercatori e le istituzioni culturali.

Biografia autore

Iolanda Pensa

Presidente di Wikimedia Italia

Pubblicato
2023-06-07
Come citare
[1]
Pensa, I. 2023. Lasciateci partecipare. Riuso e disseminazione del sapere educativo, scientifico e culturale attraverso Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap. Rivista italiana di informatica e diritto. 5, 1 (giu. 2023), 89-92. DOI:https://doi.org/10.32091/RIID0110.
Sezione
Sezione monografica