I dati non personali: la natura e il valore

  • Angelo Galiano Dyrecta Lab
  • Angelo Leogrande Dyrecta Lab
  • Saverio Francesco Massari Dyrecta Lab
  • Alessandro Massaro Dyrecta Lab
Parole chiave: Economia dei dati, Diritto dei dati, Società della conoscenza, Valutazione dei dati, Mercato dei dati

Abstract

Negli anni recenti, il progresso tecnologico delle infrastrutture ed applicazioni informatiche ha permesso lo sviluppo di nuovi sistemi capaci di fornire analisi ed informazioni con precisione e dettagli inediti. Tali sistemi sono alimentati tramite dati raccolti dalle più diverse fonti interconnesse tra loro. Le informazioni che si posso trarre da questi database hanno un valore molto grande per la loro capacità di restituire la descrizione di un fenomeno, di una persona o di una comunità. In questo lavoro si pone l’attenzione sui dati non personali ovvero quelli generati nell’ambito dell’Internet of Things - IoT nel settore pubblico e privato. Si tratta di aspetti che solo di recente sembrano aver avuto la giusta attenzione e che recano con sé nuove problematiche di natura giuridica, economica e tecnologica. Per poter correttamente porre le basi della discussione, si deve procedere all’indagine della natura di tali dati e delle ragioni giuridiche della loro tutela nonché all’esame di modelli economici e di mercato di valorizzazione degli stessi.

Biografie autore

Angelo Galiano, Dyrecta Lab

Amministratore delegato di Dyrecta Lab

Angelo Leogrande, Dyrecta Lab

Senior Researcher di Dyrecta Lab

Saverio Francesco Massari, Dyrecta Lab

Senior Researcher di Dyrecta Lab

Alessandro Massaro, Dyrecta Lab

Direttore scientifico di Dyrecta Lab

Pubblicato
2020-03-12
Come citare
[1]
Galiano, A., Leogrande, A., Massari, S.F. e Massaro, A. 2020. I dati non personali: la natura e il valore. Rivista italiana di informatica e diritto. 2, 1 (mar. 2020), 61-77. DOI:https://doi.org/10.32091/RIID0008.
Sezione
Note e discussioni