ICT e integrazione: strumenti di e-government a supporto dell’accesso all’informazione e del processo di inclusione nelle società interculturali

  • Chiara Fioravanti Istituto di Informatica Giuridica e Sistemi Giudiziari (IGSG) del CNR
Parole chiave: Procedure amministrative, Immigrazione, Inclusione, Portali web pubblici, Linguaggio della pubblica amministrazione

Abstract

Nell’articolo si descrive un’attività di ricerca condotta in materia di procedure amministrative nell’ambito dell’immigrazione allo scopo di favorire il diritto di accesso alle informazioni normative e amministrative per tutti i cittadini. La ricerca ha avuto l’obiettivo di ricavare raccomandazioni e linee guida per facilitare la comunicazione online delle informazioni sulle procedure e renderla più idonea alle odierne società interculturali. Il lavoro ha portato anche a ipotizzare l’uso di piattaforme collaborative che possano supportare gli operatori della pubblica amministrazione nella comunicazione amministrativa tramite i portali pubblici. L’attività operativa della ricerca, che è stata condotta tramite una sperimentazione sul portale PAeSI della Regione Toscana – portale tematico in materia di procedure e norme sull’immigrazione –, è contestualizzata attraverso una riflessione sul rapporto tra inclusione, e-government e modalità comunicative della pubblica amministrazione e ha utilizzato una metodologia collaborativa che ha previsto il coinvolgimento degli stakeholder del dominio.

Biografia autore

Chiara Fioravanti, Istituto di Informatica Giuridica e Sistemi Giudiziari (IGSG) del CNR

Ricercatrice presso l’Istituto di Informatica Giuridica e Sistemi Giudiziari del CNR

Pubblicato
2019-12-02
Come citare
[1]
Fioravanti, C. 2019. ICT e integrazione: strumenti di e-government a supporto dell’accesso all’informazione e del processo di inclusione nelle società interculturali. Rivista italiana di informatica e diritto. 1, 2 (dic. 2019), 63-78. DOI:https://doi.org/10.32091/RIID0013.
Sezione
Sistemi e applicazioni